Questa sera dalle 21.10 circa Italia Uno propone Dirty Dancing il film cult degli anni ’80 che racconta l’amore e i balli scatenati.

La storia la conosciamo un po’ tutti infatti la giovane Frances Houseman detta Baby (Jennifer Grey) si reca in vacanza assieme ai familiari in un villaggio turistico. Dopo un iniziale periodo di noia, la ragazza familiarizza con il personale e conosce l’istruttore di ballo Johnny (Patrick Swayze) e la sua partner Penny (Cynthia Rhodes).

Un film del 1987 che ebbe un successo inaspettato e impressionante in quanto non recitavano attori di spessore o grandi nomi ma tutti giovani entusiasti e pieni di talento. Nonostante il grande successo ottenuto dal film i due protagonisti non riuscirono a decollare nel magico mondo del cinema infatti la Grey subì anche diversi interventi di chirurgia plastica che gli rovinò e il viso mentre per Swayze andò un po’ meglio ottenendo una delle parti principali in Ghost, altro film cult per i romantici.

Sui social network i balli proibiti di Dirty Dancing sono solitamente sempre commentati e i post si possono essenzialmente dividere in quelli che imprecano contro la pubblicità che rovina le scene migliori e quelli che si commuovono e vivono la storia insieme ai protagonisti del film.

Il film ha ottenuto nel 1988 un Oscar e un Golden Globe per la canzone originale Time of my life che è stata una delle esibizioni di Suor Cristina a The Voice.

Italia Uno questa sera lo ripropone in una serata divisa tra talk, calcio e la fiction di Rai Uno Velvet.

Un film che farà commuovere e innamorare anche chi lo conosce ormai a memoria in quanto viene proposto ogni sei mesi in televisione, buona visione.