Come trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Uscirà il prossimo 14 febbraio, dunque nel 2013, il nuovo capitolo di Die Hard, la saga di John McClane. Titolo del nuovo episodio? Die Hard, un Buongiorno per morire.

È apparsa in rete ieri la prima foto ufficiale, mentre oggi è stato rilasciato il primo teaser, attesissimo. A Good Day To Die Hard, ovvero Die Hard 5, intitolato in Italia Die Hard – Un Buongiorno per morire‏, con Bruce Willis,  è diretto da John Moore, già regista di Omen e Max Payne. Oltre a Willis, ad interpretare il film sono stati chiamati anche Cole Hauser, Sebastian Koch, Julia Snigir, Mary Elizabeth Winstead, assieme a diversi attori russi.

La trama di A Good Day To Die Hard ruoterà attorno al figlio di McClane, ovvero John McClane Jr., al centro di un complotto su scala internazionale. Ad interpretarlo sarà Jai Courtney.

Altre indiscrezioni sulla trama non sono ancora arrivate ai media. Per il momento si sa che il film sarà ambientato a Mosca, in Russia, e non più negli Usa. Ambienti high-tech, esplosioni, inseguimenti, scazzottate, ben si sposano con gli attori e con i paesaggi russi.

La saga di Die Hard è iniziata nel 1988, con Trappola di cristallo, diretto da John McTiernan. Il secondo film, 58 minuti per morire – Die Harder, uscì due anni dopo, per la regia di Renny Harlin. Il terzo capitolo fu un capolavoro: Die Hard – Duri a morire, uscì nel 1995, nuovamente per la regia di McTiernan.

Per il quarto episodio gli autori si sono fatti attendere, giacchè Die Hard – Vivere o morire, diretto da Len Wiseman uscì nel 2007. A distanza di sei anni, la saga continua.