Il rapporto burrascoso tra Francesca De Andrè e il padre Cristiano continua ad essere sotto gli occhi dei riflettori innescando puntualmente diatribe mediatiche infinite che si consumano nei più seguiti salotti televisivi.

Questa volta tutto è partito da una video intervista al cantante andata in onda durante l’ultima puntata di “Domenica Live“. Cristiano, accusato legalmente dalla figlia per aver divulgato il falso nella sua autobiografia, ha voluto difendersi a modo suo lanciando una frecciatina a Francesca:

“Ci sono situazioni nelle quali le colpe vengono date alle persone sbagliate. Spero lo capiscano”.

È a quel punto che l’intervistatrice, incalzando con una domanda sul rapporto con la figlia, è stata bruscamente allontanata da una persona dello staff del cantante. Francesca, presente in studio, è così intervenuta sull’accaduto criticando il comportamento del padre:

Non è una persona predisposta ad essere sincera“.

Nulla di nuovo, insomma, se non fosse per il commento di Pierluigi Diaco, anche lui ospite della D’Urso, che ha innescato la miccia attaccando senza mezzi termini la ragazza:

Lei passa alla cassa dal suo cognome. Spero che arriverà un momento in cui lei si scorderà del cognome che ha e verrà qui a parlare di altro”.

A quel punto il battibecco è stato inevitabile e Francesca, difendendo le sua posizione, non ha potuto che rispondere a tono sparando a zero contro il giornalista:

“Hai una grande cultura generale, ma stai dicendo una ca**ata dopo l’altra. Sono stata accusata pubblicamente e pubblicamente rispondo”.