Ieri si è conclusa l’edizione di grande successo di quest’anno di Amici, l’ennesimo colpo andato a segno lanciato da Maria De Filippi (clicca qui per leggere tutto sui momenti migliori della finale). A vincere è stato Stash, il leader del gruppo campano dei The Kolors (ha dunque trionfato un componente della squadra blu, quella di Elisa), con il 61 per cento dei voti, battendo il rapper della squadra dei bianchi di Emma Marrone, Briga.

Al termine di Amici, Maria De Filippi ha voluto togliersi alcuni sassolini dalla scarpa. Si è augurata, ad esempio, che i The Kolors non vadano al Festival di Sanremo. Perché, come spiega la stessa De Filippi: “Ogni anno è la solita storia: se qualcuno di Amici va a Sanremo e vince è per il televoto, se va e non vince è perché i ragazzi del talent non sono all’altezza e si scatena comunque la polemica“.

La De Filippi propone che i ragazzi usciti dal talent non mettano più piede a Sanremo almeno per qualche anno: “Direi che se per qualche anno non ci mettiamo piede è meglio, e vinca chi deve vincere. Sono stufa di tutte le polemiche sui talent, penso anche ai giovani usciti da The Voice o X Factor: prima i ragazzi li invitano ad andare al Festival poi li massacrano. Basta. E poi Stash and The Kolors cantano in inglese, quindi non sarebbero accettati“.

De Filippi: la conduzione di Sanremo

Maria De Filippi non si augura soltanto che i ragazzi di Amici decidano di non andare a Sanremo ma smentisce, ancora una volta, la possibilità che sia lei stessa a condurre il Festival: “Io non so come nasca questa voce ma ci tengo a dirlo: non ho mai chiesto di andarci, né me lo hanno mai proposto. Evidentemente non sono adatta ai ruoli istituzionali: anche alle convention di Publitalia chiamano sempre Gerry Scotti“.