Maria De Filippi è uno dei personaggi più presenti e autorevoli della televisione italiana. Una carriera lunga e costellata di successi che l’ha portata a diventare la conduttrice di punta della Mediaset, rete che l’ha vista debuttare e alla quale è sempre rimasta fedele.

Una donna con una personalità molto forte che comunque, soprattutto negli ultimi anni, ha iniziato a mostrare anche il suo lato più sentimentale, fino a confessarsi in una intervista che apparirà sul prossimo numero di Vanity Fair, che le ha dedicato una copertina.

La De Filippi racconta la sua vita, dall’adolescenza all’incontro con Maurizio Costanzo, che ha creduto in lei e l’ha lanciata nel mondo della televisione.

Maria De Filippi racconta della sua giovinezza fatta di estremo rigore e di estremi eccessi

Sono stata educata in un certo modo: in un periodo della mia vita volevo addirittura fare la suora, pregavo sempre. […] Ne ho combinate davvero tante. Se uscivo con gli amici, per smollare i freni inibitori bevevo tantissimo.

Maria parla anche del suo incontro con Maurizio Costanzo e del profondo sentimento che li lega dall’inizio degli anni ’90. Un amore lungo e mai chiacchierato, nonostante la differenza di età tra i due.

Una De Filippi diversa, quella raccontata da Vanity Fair, che, forse, è anche meglio di quella che siamo abituati a vedere in televisione.