Il David Letterman Show sta per terminare la sua lunga corsa. Il celebre talk-show americano, uno dei programmi più imitati nella storia del piccolo schermo, in onda negli Usa da 33 anni, trasmetterà la sua ultima puntata il prossimo 20 maggio, ma è già cominciato il suo percorso di commiato dal suo numeroso pubblico.

In attesa dell’ultima puntata, David Letterman ha avuto ieri sera un ospite davvero prestigioso, probabilmente il più prestigioso che si possa immaginare: il presidente degli Stati Uniti. Nel corso dell’intervista, Barack Obama ha dichiarato di essere un fan del programma e riservato molti complimenti al conduttore.

La puntata è stata trasmessa ieri negli Stati Uniti sulla CBS, ma per il pubblico italiano sarà visibile questa sera alle 23:15 su Rai 5. Durante l’intervista, Obama ha confessato allo storico conduttore David Letterman: “Siamo cresciuti con te, parlo anche per Michelle. Ci hai regalato gioia e un sacco di risate”.

Obama ha speso anche altre splendide parole nei confronti di David Letterman: “Penso che gli americani, dopo una dura giornata in ufficio, tornando dal lavoro hanno sempre saputo che c’eri tu a dargli un po’ di gioia, un pò di risate, e questo vuol dire molto. Sei parte di noi. Ci hai fatto un gran dono e ti vogliamo bene.”

Per Barack Obama si tratta della terza ospitata al David Letterman Show da quando è in carica come presidente degli Stati Uniti. I due, ormai parecchio affiatati, hanno scherzato su come sarà la loro vita da pensionati. David Letterman gli ha domandato: “Che farà, presidente, quando finirà il suo mandato dopo le elezioni del 2016?” e Obama ha replicato: “Stavo pensando, quando saremo tutti e due in pensione potremmo ritrovarci a giocare insieme a domino. A giocare a domino e a raccontarci un po’ di storie da Starbucks”. Con Letterman che ha replicato: “Io gioco a domino e gioco abbastanza bene. Anche se lo so che tu pensi che io non sia bravo a domino”.

Prima dell’addio definitivo, al David Letterman Show sono ancora attesi diversi altri ospiti illustri come Julia Roberts, Tom Hanks, Bill Murray e George Clooney. Dopodiché sullo studio dell’Ed Sullivan Theater di New York City calerà il sipario e il suo conduttore potrà godersi la pensione. Magari giocando davvero a domino.