Domani sera, 4 maggio, si terrà la cerimonia di premiazione dei David di Donatello, il più prestigioso premio cinematografico italiano, arrivato alla 56° edizione, all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Le candidature dei film sono state rese all’inizio del mese di marzo, e, ora, a poche ora dal gran gala, impazzano le previsioni dei bookmaker. Secondo Stanleybet, bookmaker inglese, ad aggiudicarsi il premio come Miglior Film sarà “Terraferma” di Emanuele Crialese, quotato a 2.0.

A contendersi il David come Miglior Film ci sono, dopo “Terraferma”, “Cesare deve morire” dei fratelli Taviani, già Orso d’Oro a Berlino, con 2.25, e “This must be the place” di Paolo Sorrentino, che viene offerto a 3.5.

Emanuele Crialese è favorito anche nella categoria Miglior Regista, con un quotazione di 2.40, seguito da Paolo e Vittorio Taviani (2.7) e Sorrentino con 3.5. Poche chance per Nanni Moretti, che porta il suo “Habemus Papam”, quotato a 6.00, insieme a Marco Tullio Giordana (“Romanzo di una strage”). 9 volte la posta scommessa se a vincere dovesse essere Ferzan Ozpetek con “Magnifica Presenza”.

Il premio come Miglior Attore secondo StanleyBet sarà conteso tra Michel Piccoli in “Habemus Papam” e Valerio Mastandrea per “Romanzo di una strage”. Le donne favorite sono Donatella Finocchiaro (“Terraferma”) e Valeria Golino.