Netflix ha da poco reso pubblico il primo trailer completo della serie tv Daredevil, la nuova aggiunta al già ampio ventaglio di prodotti non cinematografici che la Marvel sta dedicando ai propri eroi.

Dopo Agents of S.H.I.E.L.D. ed Agent Carter, e circondata dalla variegata offerta della rivale DC (Flash, Arrow, Gotham, la prossima Super Girl, il concluso Smallville), la Casa delle Idee ha scelto di portare su piccolo schermo uno dei suoi personaggi più tormentati e al tempo stesso realistici.

Daredevil, nome da battaglia di Matt Murdock, è infatti un “diavolo custode”, il difensore del quartiere newyorchese di Hell’s Kitchen, in cui il crimine ha la meglio sulle forze dell’ordine. Murdock di giorno veste i panni di un avvocato non vedente, mentre di notte, protetto dall’oscurità, indossa il suo abito rosso (che però nel trailer della serie tv è ancora nero) e sgomina i malfattori aiutato da sensi acuiti e da incredibili capacità fisiche.

A interpretare il personaggio è Charlie Cox, già visto in Stardust e Boardwalk Empire, mentre la sua nemesi, il colossale re del crimine Wilson Fisk alias Kingpin, ha le imponenti fattezze di Vincent D’Onofrio (il soldato Palla di lardo di Full Metal Jacket). Il resto del cast è composto da Rosario Dawson, Deborah Ann Woll, Elden Henson, Vondie Curtis Hall, Ayelet Zurer, Bob Gunton, and Scott Glenn.

La serie tv, che ovviamente sarà fruibile solo da coloro che possiedono un abbonamento Netflix, per ora non disponibile in Italia, verrà pubblicata nella sua interezza – 13 episodi – a partire dal 10 aprile.

Daredevil sarà solo la prima serie tv della Marvel a debuttare su Netflix, dato che il progetto globale dei Difensori prevede altre tre serie basate su Jessica Jones, Iron Fist e Luke Cage, che poi confluiranno nella miniserie dedicata al gruppo di supereroi. Il tutto ovviamente con riferimenti più o meno velati al resto del Marvel Cinematic Universe.