A cinque anni dall’ultimo disco, Daniele Silvestri torna con “Acrobati”, il nuovo album di inediti in uscita il 26 febbraio per Sony Music. “Sono 22 anni che faccio dischi, ma sono più emozionato che mai. Lo dico solo a voi, e poi magari lo negherò… ma credo sia la cosa più bella che ho fatto. Non vedo l’ora di farvelo sentire” ha annunciato il cantautore romano attraverso la sua pagina Facebook. Diciotto brani, per settantaquattro minuti di musica: un lavoro che è frutto di ben 5 anni di maturazione e segue la straordinaria avventura con Max Gazzè e Niccolò Fabi. “Una fortunata esplosione di ispirazione”; un album che “è nato da un iPhone pieno di appunti e idee, che si sono trasformate in canzoni dopo essermi chiuso con alcuni musicisti nello studio di registrazione di Roy Paci a Lecce” ha raccontato Daniele Silvestri. Diciotto tracce che sono l’esito di un’esperienza creativa genuina e spontanea che Silvestri, insieme ai suoi musicisti (Roy Paci, Roberto Dellera degli Afterhours, Adriano Viterbini, Diego Mancino, Caparezza, Diodato e molti altri) ha registrato in presa diretta, in modo da comunicare proprio quell’urgenza originaria del germogliare di un’idea.

Oltre al fatto che Acrobati è nato in maniera acrobatica, da uno smartphone pieno di appunti, descrive bene la condizione umana attuale – continua Daniele Silvestri - Siamo funamboli alla ricerca di un equilibrio, politico, sociale, emotivo. Un equilibrio tra la gestione quotidiana delle nostre vite e la necessità, spesso frustrata, di avere delle prospettive, in un mondo che di prospettive ne offre poche. Siamo sospesi nel vuoto senza rete”, concetto ben espresso dall’immagine di copertina del disco (Paolino De Francesco), che vede l’artista, sospeso a mezz’aria, in bilico su un filo in mezzo alle nuvole.

Questa la tracklist completa di “Acrobati”: 1. La mia casa; 2. Quali alibi; 3. Acrobati; 4.Pochi giorni (feat. Diodato); 5. Un altro bicchiere (feat. Dellera); 6.La mia routine; 7.Così vicina; 8. La verità; 9. Pensieri; 10.Monolocale; 11.La guerra del sale (feat. Caparezza); 12.A dispetto dei pronostici; 13. Come se; 14. L’orologio; 15.Bio-boogie (feat. Funky Pushertz); 16. Tuttosport; 17.Spengo la luce (feat. Dellera); 18.Alla fine (feat. Diodato).

Anticipato dal singolo “Quali Alibi”, il nuovo album di Daniele Silvestri sarà accompagnato dal primo tour teatrale dell’artista, in partenza il prossimo 27 febbraio, con quattro date consecutive già sold out (Foligno il 27 febbraio, Genova il 10 marzo, Aosta l’11 e Senigallia il 12), per terminare a Palermo il 14 maggio.