Gaffe (?) grammaticale su Twitter per Daniela Santanchè. Niente che possa far scomodare l’Accademia della Crusca, intendiamoci, ma come a tutti i personaggi amati e odiati, alla parlamentare in quota Forza Italia, non viene perdonato nulla.

Il fattaccio è avvenuto ieri mattina, la “pasionaria” ha voluto rilanciare la sua posizione contraria rispetto alla nascita di nuove moschee a Milano, ma quando ha scritto il tweet all’imprenditrice milanese deve esser sfuggita una “e” ed il senso della frase si è completamente stravolto: “#mosche a Milano #nograzie. #forzaiitalia consegna firme abitanti di zona

L’esilarante tweet ovviamente non è passato per nulla inosservato al sarcasmo pungente di Twitter ed ha scatenato una marea di risposte davvero esilaranti: “E c’è bisogno de fa’ tutta ‘sta storia? Comprate le racchette che danno le schicchere” , si legge, “daje de DDT” oppure “Perchè le cimici e le zanzare si?” o “W le zanzare“. Nonostante ciò la ribattezzata “signora delle mosche” non si è scomposta più di tanto e non ha cancellato il tweet.

Aspettiamo fiduciosi entro la prossima estate la raccolta firme contro le zanzare.