Se state organizzando l’Harlem Shake del secolo, bloccate tutto perché siete già out! La moda di scuotersi il più possibile su una musica insopportabile, ma inspiegabilmente coinvolgente, è finita. Sì, perché il nuovo tormentone si chiama Cups Song e si suona con le tazze che utilizzate per fare colazione!

Tutto ha origine dal video della teenager Anna Kendrick, che rielabora alla perfezione il motivetto del teen musical del regista Jason Moore, «Pitch Perfect» accompagnando gli strumenti al suono di un bicchiere in plastica battuto sul tavolo e tra le mani. Da semplice clip girata a costi bassissimi, il video diventa un vero e proprio viral in tutto il mondo, raccogliendo in pochissimo tempo 10milioni di visualizzazioni. Ecco il video:

Ed è subito febbre da tazza: le performance canterine accompagnate da queste percussioni alternative spopolano nel web con risultati più o meno riusciti. Ve ne proponiamo qualcuno: