Yari Carrisi e Naike Rivelli sono ufficialmente fidanzati e a dichiararlo è la sorella di lui, Cristel, figlia di Al Bano e Romina Power. In una recente intervista per il settimanale di gossip “Gente” la figlia d’arte, che presto sposerà il manager alberghiero di origini cilene-croate Davor Luksic, si è dimostrata soddisfatta per il fidanzamento del fratello, che ormai ha presentato ufficialmente la sua compagna alla sua famiglia di Cellino San Marco.

I due neo fidanzati si sono conosciuti durante il reality “Pechino Express” e, stando alle parole di Cristel, finalmente Yari sembra stia vivendo un periodo d’oro grazie alla figlia di Ornella Muti:

Mio fratello è sbocciato, sia sul piano sentimentale sia artisticamente. E per uno che fa musica avere l’ispirazione giusta per comporre, cantare, esprimere emozioni significa essere in un momento magico“.

A confermare la notizia basta dare uno sguardo al profilo Instagram della Rivelli, pieno di foto della coppia che si ritrae in pose tenere e maliziose, tra cui ha fatto scalpore in particolare uno scatto in cui lei si è fatta immortalare di spalle, vestita solo di un perizoma, mentre è davanti ai fornelli della tenuta di Al Bano in Puglia. Molti utenti web si sono scatenati contro l’immagine forse troppo osè, ma la stessa Cristel ha voluta difendere Naike, elogiandola per la sua estrosità:

Naike è un po’sopra le righe, ma è un’artista e la sua libertà è tipica dell’ambiente. In quell’immagine non c’era malizia, piuttosto ricorda uno scatto del grande Bruce Weber. È simpaticissima e incredibilmente generosa. Vedere mio fratello così sereno, energico e appagato fa bene a tutti noi“.

Neanche a dirlo che la figlia di Ornella Muti ha osato ancora di più, postando un’immagine superhot in cui si mostra insieme al ragazzo mentre, appollaiati sotto un albero di ulivo senza vestiti, si dilettano in una posizione di sesso tantrico. Insomma, i due sembrano davvero felici e innamorati, pronti a seguire alla lettera l’insegnamento hippie per eccellenza, così come scrive Naike stessa:

“Fate l’amore, non fate la guerra”.