Essere dei concorrenti di un reality show molto spesso viene considerato il terno al lotto dei giorni nostri. Una indiscrezione comparsa in questi giorni sul web però rivela come si tratti di una eventualità piuttosto proibitiva e di come si debba scendere a compromessi rispetto alla propria vita.

Il sito americano Village Voice è infatti riuscito a pubblicare un contratto da reality non firmato, le cui clausole sono decisamente ‘particolari’:

• Garantisci alla produzione diritti illimitati a proposito della tua storia di vita.

• La produzione può fare quel che vuole con la storia della tua vita. Anche distorcerla.

Potresti essere umiliato e esplicitamente ritratto per essere messo in cattiva luce.

• Si autorizza la produzione a eseguire sui concorrenti esami fisici e mentali.• Se vieni espulso dallo show, la cosa sarà filmata

• Non puoi cambiare il tuo aspetto fisico durante lo show, senza espressa autorizzazione della produzione.

• La produzione non ha l’obbligo di effettuare alcun controllo a proposito della vita passata degli altri membri del cast.

• L’interazione con gli altri membri del cast comporta il rischio di “contatto fisico non consensuale” e potresti contrarre l’AIDS, etc., (dove etc. sta per altre malattie sessualmente trasmissibili, citate in precedenza).

• Non sei incinta e non lo diventerai prima dell’inizio dello show. Se lo diventassi, dovrai avvisare immediatamente la produzione e questo può comportare l’espulsione dallo show.

• La tua email sarà controllata durante la partecipazione.

• Autorizzi la produzione ad avere totale accesso ai tuoi registri scolastici e altre informazioni che ti riguardano.

Queste le più significative. Un invito ala riflessione.

reality show, contratto, concorrenti