Per la prima volta possiamo ammirare insieme su grande schermo due dei più talentuosi e famosi attori della “vecchia generazione”: stiamo parlando di Anthony Hopkins e Al Pacino, tra i protagonisti del film Conspiracy – La cospirazione (in originale Misconduct), in uscita il 15 giugno nelle sale italiane grazie a Lucky Red.

La pellicola è un legal thriller firmato da Shintaro Shimosawa, al suo debutto dietro la macchina da presa dopo una pellicola da produttore per telefilm come The Following e Ringer e i due horror The Grudge.

Al centro della trama troviamo i tentativi di un giovane e ambizioso avvocato, Ben Cahill (interpretato dal Josh Duhamel visto nella saga dei Transformers), di portare in tribunale una potente e casa farmaceutica. Si tratta però anche di uno scontro a distanza tra il manager Arthur Denning (Hopkins) e uno dei soci dello studio legale di Ben, Charles Abrams (Al Pacino).

Le indagini dell’avvocato lo metteranno in pericolo, e questi sarà costretto a scoprire velocemente la verità per evitare di perdere la vita nel caso più importante della sua carriera.

Il resto del cast di Conspiracy – La cospirazione è formato da Alice Eve (vista in Star Trek Into Darkness), Malin Akerman (Rock of Ages), il coreano Byung-hun Lee (Terminator Genisys) e Julia Stiles (volto storico della saga di Jason Bourne).