Chi l’ha detto che in estate è impossibile andare a vedere un bel film al cinema? Di sicuro dal 23 giugno sarà possibile visionare un horror spaventoso, dato che per quel giorno è fissata la data d’uscita di The Conjuring Il caso Enfield, secondo capitolo della saga creata dal regista James Wan (già artefice del franchise di Saw e Insidious e presto dietro la macchina da presa per Aquaman).

Scritto da Carey e Chad Hayes, David Leslie Johnson e lo stesso Wan, il film è il sequel della pellicola orrifica prodotta nel 2013. Ancora una volta incrociamo i due investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren, interpretati da Vera Farmiga (The Departed, Source Code) e Patrick Wilson (Watchmen, la serie tv di Fargo).

The Conjuring Il caso Enfield è però ambientato nel Regno Unito. È lì infatti che i due coniugi, sei anni dopo gli eventi del primo film, volano per prestare soccorso alla famiglia Hodgson, che da tempo devono vedersela con presenze ectoplasmatiche sempre più inquietanti.

Mentre una troupe di studiosi scettici condivide con loro le ricerche preliminari, la figlia più piccola inizia infatti a manifestare i caratteristici segni della possessione demoniaca: per i Warren si tratterà della sfida più difficile nella loro bizzarra carriera, dato che questa volta la minaccia sembra essere anche personale.

Il resto del cast del secondo capitolo di quella che ormai è un’altra saga horror (completata anche dallo spin-off Annabelle) è composto da Frances O’Connor, Madison Wolfe, Lauren Espostito, Patrick Mcauley, Benjamin Haig.

Ecco il nuovissimo trailer appena pubblicato dalla Warner Bros, che distribuisce il film in Italia.