Può uno psicoanalista essere vittima della depressione? E’ questo il quesito che si pone Massimiliano Bruno (Nessuno mi può giudicare, Viva l’Italia) nella sua nuova commedia nelle sale italiane dal prossimo 30 ottobre: Confusi e Felici, con protagonisti Claudio Bisio, Marco Giallini, Anna Foglietta, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti, Pietro Sermonti e lo stesso regista.

Si mette così in scena un esilarante ribaltamento di ruoli, raccontando di un gruppo di problematici pazienti di uno psicanalista che si coalizzano per aiutare il loro stesso medico curante entrato in una profonda crisi.

SINOSSI: Marcello (Claudio Bisio), psicanalista cialtrone e cinico, che un giorno decide di chiudersi in casa e mollare tutto. Questo gesto estremo non viene accolto bene da Silvia (Anna Foglietta), segretaria di Marcello, che decide di radunare i suoi pazienti per cercare, tutti insieme, di farlo uscire dalla crisi. Un’idea bellissima se non fosse che, ad aiutare Silvia, ci saranno uno spacciatore affetto da attacchi di panico, Nazareno (Marco Giallini), un quarantenne mammone cronico, Pasquale (Massimiliano Bruno), una ninfomane decisamente invadente, Vitaliana (Paola Minaccioni), una coppia in crisi sessuale, Enrico e Betta (Pietro Sermonti e Caterina Guzzanti) e Michelangelo, telecronista in crisi per il tradimento della moglie. Strampalati ma affettuosi e divertenti, i pazienti di Marcello cercheranno in ogni modo di tirargli su il morale riuscendo a farlo aprire alla vita per diventare una persona migliore.

Confusi e felici prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per Italian International Film con Rai Cinema sarà distribuito da 01 Distribution. Eccovi il trailer ufficiale.