Conchita Wurst stupisce ancora. La cantante austriaca, ospite del’ultima edizione del Festival di Sanremo, era salita alla ribalta grazie alla sua vittoria, con il brano “Rise Like a Phoenix”, all’Eurovision Song Contest 2014 a Copenaghen. Conchita aveva lasciato tutti a bocca aperta, non solo per una voce spettacolare, ma anche per un look particolare, presentandosi sul palco come una drag queen con la barba.

Conchita oggi è acclamata in tutto il mondo, ed è consapevole che è proprio la sua barba uno dei fattori che ha attirato maggiormente l’attenzione su di sè:

“E’ cambiato tutto, soprattutto in Austria. C’era chi pensava che vedere questa figura femminile con la barba sarebbe stato fonte di imbarazzo e gli austriaci hanno compreso, piano piano, il significato per me di essere Conchita. Voglio dimostrare che se non si danneggia nessuno, si può fare tutto. Dopo la vittoria, la gente ha capito: non conta la copertina del libro, l’aspetto, c’è dell’altro”.

Proprio di recente la cantante aveva dichiarato che probabilmente in futuro avrebbe tagliato la barba, ma da quel giorno non sarebbe stata più Conchita. Forse per provocazione, forse solo per curiosità, ecco che la star  ha provato a mostrarsi con un look stravolto: sul web è appara una sua foto con un viso completamente pulito e i capelli biondo platino (merito di una parrucca). Una Conchita totalmente irriconoscibile, bella sì ma con un aspetto troppo comune, poco consono alla sua natura libertina e rivoluzionaria.