Lorenzo Cherubini, conosciuto come Jovanotti, si prepara a festeggiare in grande stile i suoi primi 25 anni di musica.

Oltre al disco ‘Backup’, raccolta approfondita dei suoi lavori migliori, Jovanotti ha infatti annunciato che girerà l’Italia per la prima volta esibendosi negli Stadi.

Così lo vedremo il 28 giugno allo Stadio Olimpico di Roma e il 13 luglio allo Stadio Euganeo di Padova.

Proprio in questi giorni, Lorenzo ha anche commentato le votazioni per le primarie sottolineando il suo sostegno a Renzi e dichiarando “per me, cambiare è la cosa più importante. Sempre. Mi piacerebbe vedere un uomo di 37 anni con grandi responsabilità. In fondo gli uomini che hanno ricostruito l’Italia nel dopoguerra erano dei ragazzi. Pensate ad Aldo Moro”.

Difficile dargli torto, soprattutto in un Paese come il nostro caratterizzato da persone molto mature che non accettano di lasciare spazio ai giovani.

Jovanotti tornerà a votare anche per il ballottaggio e anche noi invitiamo tutti a tornare a votare.

Perché votare non è solo un diritto, ma anche un dovere.