Si parte lunedì 21 luglio alle ore 21.00: su Comedy Central spazio a “Comedy on the Beach”, show estivo dedicato alla comicità italiana. Quattro prime serate più un ultimo appuntamento per rivedere il meglio, condotte da Matteo Branciamore, il simpatico attore lanciato dalla fiction “I Cesaroni”, con la partecipazione di Francesca Macrì. Leonardo.it ha intervistato i due padroni di casa, per scoprire qualcosa in più sullo show che andrà in onda: “Dovrete essere incollati al televisore perché si tratta della mia trasmissione – esordisce la bella Francesca – ovviamente scherzo, ma stiamo di fronte ad una bellissima esperienza nuova, una trasmissione comica in pieno clima estivo. Io apprezzo molto quello che ha deciso di fare Comedy, si tratta sicuramente di un bel progetto. E poi investe su una coppia giovane di conduttori”. Gli fa eco Matteo Branciamore, il “vecchio” della coppia dall’alto dei suoi 32 anni: “Come al solito Francesca ha detto tutto e niente, pompiamo un po’ quello che ha appena affermato – esordisce scherzosamente – a parte tutto sono d’accordo: investire su un programma così in piena estate, con due conduttori giovani, non è da tutti”.

Romano un po’ atipico in quanto milanista (“periodaccio, ma sono fiducioso, mister Inzaghi è uomo dalla grande serietà e impegno”), sarà lui a reggere il timone del palco del Villaggio Mondiale di Ostia, supportato da Francesca Macrì e da una sequela di comici: da Dario Cassini a Debora Villa, passando per Giovanni Cacioppo, Enzo Salvi, Max Cavallari, Giobbe Covatta, Andrea Perroni e molti altri: “Pensa, sono passata da Nicola Savino e Dj Angelo a Matteo Branciamore, preferisco non farmi domande che altrimenti mi cala la tristezza – scherza ancora Francesca Macrì – probabilmente mi hanno chiamata per cercare di mandarlo in analisi”. La battuta e la risposta del diretto interessato, con la sua cadenza romana, non poteva che arrivare spedita: “Effettivamente abbiamo registrato un mese fa ed è da un mese che ho mille disturbi e soffro di nausea. Ma sarà un caso…”.

LEGGI ANCHE

Comedy on the Beach: per un’estate comica, con Matteo Branciamore e Francesca Macri

La coppia gira, l’intesa (in sede d’intervista, s’intende…) c’è; non resta che sintonizzarsi lunedì su Comedy Central e vedere se anche sul palco le cose andranno come si spera. Intanto, in comune ci sono mille fattori: l’aver inciso dischi, il Milan (“Mio nonno ha fatto di tutto per farmi tifare Inter, ma non c’è riuscito”, la confessione di Francesca) e una grande voglia di emergere: “Io spero di fare la comica e la presentatrice anche in futuro, un sogno che mi porto dietro da quando avevo tre anni. Pensa, sognavo di essere io a condurre lo Zecchino d’oro e d’interpretare la terza gemellina di Nonno Felice”. Matteo Branciamore, invece, punta decisamente più in alto: “Farò il presidente del Consiglio (ride, ndA)… a parte tutto, spero tra dieci anni di trovarmi magari dietro ad una macchina da presa a fare il regista, sarebbe molto stimolante”.