È in arrivo domani al cinema Colpa delle stelle (in originale The Fault in Our Stars), diretto da Josh Boone e tratto dall’omonimo best seller di John Green.

Il film è stato un grandissimo successo negli Stati Uniti, non solo perché si è infilato nella scia lasciata dal romanzo, anch’esso molto apprezzato, ma per il suo mix molto equilibrato di melodramma e commedia romantica.

A decretarne poi il favore presso il pubblico hanno contribuito anche le prestazioni attoriali di Shailene Woodley (oramai sempre più diva, già vista in Paradiso amaro) e il meno noto Ansel Elgort (Divergent, dove faceva coppia ancora una volta con la Woodley).

Nel cast della pellicola compaiono anche i veterani Laura Dern (Inland Empire) e Willem Dafoe (attualmente al Festival di Venezia come Pasolini per Abel Ferrara).

Protagonisti del film sono Hazel e Augustus detto Gus. La prima è una ragazza che dopo essere sopravvissuta a un cancro ai polmoni sta frequentando un gruppo di sostegno dove incontra proprio Gus, ex giocatore di basket cui è stata amputata una gamba. I due si innamorano, ma il loro rapporto è messo a rischia dal possibile ritorno della malattia di Hazel, la quale quando le cose iniziano a farsi serie, cerca di allontanare il ragazzo per evitargli un dolore straziante.

Photo credit: 20th Century Fox