Torna nelle sale cinematografiche uno dei più grandi capolavori cinematografici di sempre: Colazione da Tiffany, tratto dal celebre romanzo di Truman Capote (leggi qui la trama del film).

Il fascino senza tempo di Audrey Hepburn (qui troverete la sua biografia), la storia d’amore con l’affascinante George Peppard, Gatto e le note della celeberrima Moon River di Henry Mancini torneranno al cinema in versione restaurata. Quale momento migliore se non il giorno di San Valentino?

Proprio in occasione della festa degli innamorati, Colazione da Tiffany di Blake Edwards, restaurato e digitalizzato in 4K, torna nella sale italiane solo per un giorno, il 14 febbraio (clicca qui per conoscere l’elenco delle sale). Una storia che continua ad emozionare perché celebra quell’amore romantico di cui in fondo, pragmatici figli del nostro tempo, finiamo per essere ancora un po’ cultori: leggero ma fatale gioco di destini e di personalità, favola newyorkese con uno tra i baci più belli e magici della storia del cinema.

Uscito per la prima volta nel 1961, il film diretto da Blake Edwards  ottenne il pieno appoggio della critica: un Oscar per la migliore colonna sonora nel 1962, uno per la miglior canzone con Moon River, tre nomination per la migliore attrice protagonista, la migliore sceneggiatura e la migliore scenografia, due nomination al Golden Globe come miglior commedia e a Audrey Hepburn come miglior attrice. Nel 2012 è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d’America. Il film è uno tra i classici della cinematografia che Nexo Digital riporta a nuova vita nelle sale di tutta Italia per regalare ai propri spettatori appuntamenti unici.

Festeggiate San Valentino riscoprendo una delle storie d’amore più romantiche e appassionanti di sempre (clicca qui per scoprire alcune idee regalo per San Valentino).