La Disney ha pubblicato nelle ultime ore il primo teaser trailer di Coco, l’attesa fatica della Pixar e la pellicola che seguirà l’uscita di Cars 3 nel 2017.

Il regista Lee Unkrich (già autore di Up e Toy Story 3) lo ha descritto come una lettera d’amore al Messico, e in effetti l’opera è ambientata proprio nel Paese al confine con gli Stati Uniti, di cui riprende la tradizione del Giorno dei morti.

Il protagonista di Coco è Miguel, un ragazzino affascinato dall’abilità musical del defunto chitarrista Ernesto de la Cruz. Spinto dalla sua ammirazione, il giovane si introduce nel mausoleo del suo idolo, dove si impadronisce dello strumento incantato.

Come per magia Miguel si ritrova nel Mondo dei morti, dove potrà finalmente conoscere la storia della sua famiglia, accompagnato da uno scheletro di nome Hector e dal suo cagnolino: il terzetto si metterà alla ricerca di Ernesto.

Le aspettative che circondano il film sono molto alte, anche perché Coco è il primo progetto originale della Pixar dal 2015, anno di uscita di Il viaggio di Ario (andato non splendidamente al botteghino): negli scorsi anni la casa d’animazione si è concentrata esclusivamente su sequel e anche in futuro lo sfruttamento dei franchise già avviati proseguirà con Toy Story 4 e Gli Incredibili 2.

Negli Stati Uniti Coco arriverà nelle sale cinematografiche il 22 novembre, mentre da noi è molto probabile un’uscita in un periodo più prossimo al Natale.