La seconda edizione di Coca Cola Summer Festival è terminata con la vittoria del cantante statunitense Cris Cab con la canzone Lear Liar (già musica d’ingresso di Alessia Marcuzzi al Grande Fratello) dopo una lunghissima puntata.

La quarta puntata infatti si è svolta, come le precedente, con una carrellata di esibizioni e cantanti dal palco di piazza del Popolo a Roma che si è terminata con la classifica: 5° Francesco Renga, 4° Gabry Ponte, 3° Emis Killa, 2° Annalisa, 1° Cris Cab.

La finale è mancata però di quello spirito fresco ed estivo che aveva caratterizzato l’edizione apparendo senza ritmo e ripetitiva.

Per quanto riguarda la sfida finale per il circuito giovani hanno vinto i Santa Margaret con il brano Riderò, una vittoria a sorpresa che ha reso meno scontata la finale di circuito.

La puntata è stata caratterizzata dalla presenza di ospiti internazionali e già a inizio serata sono stati ospitati i Clean Bandit con la hit Rather be. La band viene premiata con il Disco di Platino per il mercato italiano al termine dell’esibizione.

Fiorella Mannoia, è stata il super ospite italiano, e grazie al suo Caffè nero bollente è stata raccontata la storia di Jessica, fan della cantante, una ragazza maltrattata dal fidanzato un momento giusto ma per come impostato il festival fuori contesto.

Il Coca Cola Summer Festival alla fine della seconda edizione possiamo dire che sia diventato l’erede ufficiale del Festivalbar ma deve fare ancora strada per poter arrivare ai livelli del mai dimenticato programma degli anni 90, la musica però continua questa settimana con il concerto di Alessandra Amoroso dall’Arena di Verona.