Tutti gli amanti dell’horror, magari ancora galvanizzati dalla festa di Halloween, gioiranno per una gustosa notizia: il trailer italiano di Clown promette un’esperienza tanto sanguinolenta quanto divertente.

Quella dei pagliacci assassini, per quanto incredibile, surreale e a tratti comica, è una tradizione che si è radicata saldamente nell’immaginario delle pellicole del terrore. Triste ma costretto a ridere, il clown appare come il personaggio ideale per una trasformazione horror, come testimoniano il successo di It, il notevole seguito del piccolo cult Killer Klowns from Outer Space e persino la più recente serie Freak Show di American Horror Story.

In Clown, diretto dal quasi esordiente Jon Watts, la figura dell’intrattenitore per bambini viene resa inquietante e letale a causa di un’antica maledizione. Spunto iniziale del film è infatti la festa di compleanno del piccolo Jack, alla quale però non si presenta il clown che era stato ingaggiato. Per rimediare alla situazione il padre Kent usa un vecchio costume rinvenuto in cantina.

Stremato dalla festa, l’uomo si addormenta col vestito addosso ma il giorno seguente scopre di non potere più togliere trucco, parrucca e costume. Lentamente una fame incontrollabile inizia a divorarlo, spingendolo a cacciare le piccole prede cui i clown sono usualmente associati (e qui l’horror potrebbe iniziare a disturbare gli spettatori più sensibili).

Il film è prodotto da Eli Roth, ma il progetto è nato quasi per scherzo: quattro anno fa i due sceneggiatori hanno infatti realizzato una sorta di finto promo, attribuendolo proprio a Roth per renderlo più verosimile. Quando quest’ultimo li ha chiamati, i due amici hanno pensato di essere nei guai, ma in realtà si trattava di un’offerta di lavoro che li ha portati a dirigere proprio quell’opera creata per gioco.

Nel cast del film, oltre a Eli Roth in un cameo, troviamo il veterano Peter Stormare, il protagonista Andy Powers e Laura Allen. L’uscita del film, in anteprima mondiale, è prevista per il 13 novembre.

Foto: ufficio stampa