George Clooney comparirà in tribunale per riferire davanti al giudice sul caso Ruby, la minorenne marocchina e  le serate di Arcore. L’attore statunitense, celebre anche per lo spot della Martini, ma che ha ammaliato la folta schiera di fan tutta al femminile per aver recitato in numerosissime pellicole distribuite nelle sale cinematografiche internazionali, come ad esempio Ocean twelve, sarà uno dei teste interpellati dal giudice che si sta interessando allo scandalo legato alla prostituzione minorile, che ha investito l’ex premier Silvio Berlusconi.

Oltre a George Clooney, molto noto in Italia anche per esser stato il compagno della ex velina di striscia la notizia Elisabetta Canalis – la bella sarda di Tresnuraghes – passando insieme a lei ben due anni di convivenza nella sua esclusiva villa d’epoca sulle rive del lago di Como, ha ricevuto la convocazione per testimoniare sul caso di “Ruby rubacuori” – l’allora diciassettenne introdotta nell’ambiente da Lele Mora, poi arrestato – insieme ad altri 214 frequentatori di “casa Berlusconi”.

Tra gli altri invitati presenti alla serata, che collaboreranno alle indagini dei giudici milanesi, oltre a Clooney ed Elisabetta Canalis, compariranno anche il calciatore Cristiano Ronaldo, le ex ministre Mara Carfagna e Mariastella Gelmini, l’ex capo della Farnesina Franco Frattini, e l’ex sottosegretario Daniela Santanchè.