In un’altra vita è il titolo del  settimo inedito del progetto “ConVoi” di Claudio Baglioni che in un’intervista rilasciata nei giorni scorsi a Radio Italia così descrive il bramo:

“E’ una grande canzone d’amore come non se ne scrivono più. Melodia larga e affascinante; armonia intensa e raffinata; un arrangiamento di archi e fiati dai quali traspare, in filigrana, l’eco delle atmosfere pure e sognanti dei favolosi anni ’60. E’ un brano dedicato all’amore più alto e più bello: quello che avvolge e infiamma come “un incendio di capelli” e ci porta fino all’”avamposto sull’eternità”, a scoprire che – per vivere fino in fondo un amore così – non ci basterà neanche un’altra vita.”

L’inedito – aggiungendosi ai precedenti “ConVoi”, “Dieci dita”, “E noi due la”, “E chi ci ammazza”, “Isole del Sud” e “L’ultima cosa che farò” – prosegue il “nuovo e innovativo” progetto artistico di Claudio Baglioni che durerà fino alla fine del 2014.

Un percorso di realizzazione e diffusione di pezzi inediti cui si affiancherà, ad ottobre, una serie di eventi dal vivo – ConVoiTour – in cui Claudio Baglioni presenterà – per la prima volta live - i nuovi brani in un vero tourbillon di nove concerti in dieci giorni (da giovedì 10 a sabato 19 ottobre), che attraverserà tutta l’Italia, da Torino alla Sicilia come una carovana “in cammino” (palco, luci, strumenti, amplificazione, tecnici e musicisti viaggeranno su gomma, nulla verrà installato e sistemato a terra, in precedenza). Nove raduni-concerto in altrettanti spazi, tutti diversi (Piazza Castello, Torino; Anfiteatro Camerini, Piazzola sul Brenta, Padova; Arena Joe Strummer, Parco Nord, Bologna; Piazzale Michelangelo, Firenze; Mostra d’Oltremare, Area delle 28 fontane, Napoli; Piazzale Antistadio Adriano Flacco, Pescara; Fiera del Levante, padiglione 71, Bari; Area Magna Grecia, Catanzaro; Autodromo Pergusa, Enna) per celebrare l’incontro tra musica e parole nei luoghi dove le persone si incontrano.

 Radio Italia – emittente da oltre trent’anni al fianco della musica italiana – è al fianco di Baglioni in questo originale ed inedito percorso, mettendo a disposizione tutte le proprie piattaforme – radio, tv, sito, facebook, twitter, youtube, app.