Fiocco blu per Claudia Pandolfi, che è diventata da poco mamma per la seconda volta: l’attrice romana ha infatti partorito venerdì 15 gennaio ma la notizia è diventata di pubblico dominio solo da poche ore.

Il figlio avuto dal produttore Marco De Angelis è stato chiamato Tito. Si tratta del primo bambino che nasce dalla storia d’amore della coppia, nonché la prima esperienza genitoriale per l’uomo; l’attrice aveva già invece affrontato un’altra gravidanza quando nel 2006 aveva avuto Gabriele dal cantante Roberto Angelini.

Nato con parto cesareo in una clinica romana, il nuovo arrivato Tito potrà dunque contare sul supporto del fratellastro di quasi dieci anni. Per Claudia Pandolfi, 40enne, si prospetta un periodo di totale dedizione al neonato, come aveva già affermato in passato: “Mi prenderò il giusto tempo per l’allattamento del piccolo, con Gabriele l’ho fatto per otto mesi e credo che, se si ha la fortuna di poterselo concedere, allattare al seno sia una delle cose più giuste che una mamma possa fare.

L’esperienza fatta con Gabriele le sarà d’aiuto per godersi al meglio questo nuovo momento senza sforzi inutili e controproducenti: “Non mi considererò più una super mamma: avere troppe aspettative in un terreno così ignoto spesso comporta delle delusioni. Oggi un ho atteggiamento più rilassato. E curioso”.

I fan della Pandolfi saranno contenti di sapere che tra non molto potranno finalmente rivederla in televisione in Romanzo siciliano, nuova fiction di Canale 5 le cui riprese erano state ultimate prima dello stato interessante dell’interprete. Recentemente Claudia Pandolfi era stata tra i protagonisti di È arrivata la felicità, altra fiction televisiva ma questa volta di Rai 1.

Tra le ultime sortite al cinema dell’interprete si ricordano invece I più grandi di tutti di Carlo Virzì, commedia musicale dedicata a un gruppo rock fittizio, Figli delle stelle di Lucio Pellegrini e il drammatico Quando la notte di Cristina Comencini, in cui recitava al fianco di Filippo Timi.