Cita, lo scimpanzè apparso per la prima volta sul grande schermo nel 1932 in “Tarzan l’uomo scimmia” è morta all’età di ottanta anni e per un animale di questa specie si tratta di un’età ragguardevole.

Cita, la co-protagonista di molte pellicole su Tarzan (fu attrice anche del film “Tarzan e la compagna” uscito nel “34) in realtà si chiamava Jiggs, ed era stata addestrata nello stato della Florida dai Sig.ri Gentry.

Jiggs non fu il solo animale della sua specie ad aver recitato nella saga di Tarzan, ma certamente è stato il primo, e nel giorno della sua scomparsa, avvenuta alla vigilia del Natale appena trascorso, è stato ricordato  per la sua straordinaria socievolezza, dote che manifestava mostrandosi felice ogni qual volta assisteva alla risata di qualcuno.

L’indimenticata Cita è riuscita a lasciare un segno indelebile nella memoria collettiva, comparabile soltanto a King Kong, ma l’enorme gorilla, la cui statura è cambiata a seconda dei film, che sono stati girati dal “33 al 2005, è stato realizzato con le tecniche degli effetti speciali, dal laboratorio alla computer grafica.

Se, invece, si pensa al successo riscosso da “Babe, maialino coraggioso”, riconosciuto dal prestigioso premio oscar assegnatogli e altre sei nomination, si dovrà considerare anche il fatto che, poiché la crescita dei maialini è stata troppo rapida per i tempi del set, Babe è stato interpretato da una trentina di esemplari.