Sono moltissimi i film presenti nelle sale cinematografiche in questo fine settimana. Tante novità, tanta carne al fuoco, tante pellicole per tutti i gusti. Settembre sta finendo e come suo solito è il mese che ricarica le batterie della curiosità, così da riempire le sale dopo l’afosa pausa estiva.Iniziamo a parlare di Magic Mike, film dedicato in particolar modo alle donne. Al suo interno più spogliarellisti che in Full Monty, nonché una dedica implicita al sogno americano. Il film vanta la regia di Steven Soderbergh.

Obbligatorio, inoltre, parlare di Woody, documentario a cura di Robert B. Weide, dedicato ovviamente al genio di Woody Allen. Il regista di capolavori come Zelig, Manhattan, Prendi i soldi e scappa e tanti tanti altri ancora, è stato intervistato da Weide in una pellicola che racconta gli albori della sua carriera e arriva fino ai giorni nostri. Una pellicola che può spiegarci come Woody Allen è diventato Woody Allen.

C’è spazio anche per i thriller in questo fine settimana: da Cold Rock di Pascal Laugier a The Words, tratto dall’acclamato esordio letterario di Rory Jansen. Nel primo c’è Jessica Biel (fresca sposina di Justin Timberlake). Nel secondo c’è più fantasia.

Per chi ama e supporta i film italiani segnaliamo Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni, con Scamarcio, Herlitzka e Margherita Buy e Una donna per la vita, di

Il rosso e il blu, nuova fatica di Giuseppe Piccioni, che adatta il libro-verità di Marco Lodoli per un’inquisitoria sulla scuola italiana nella forma di una commedia d’autore. Con Riccardo Scamarcio, Roberto Herlitzka e Margherita Buy. Infine si ride sullo stalking in Una donna per la vita, dove Sabrina Impacciatore dà il tormento a Maurizio Casagrande (qui anche regista) da quando quest’ultimo si è sbarazzato di lei e invaghito della più giovane e bella Margareth Madè.