Fare una passeggiata nel deserto del Sinai di certo non ha lo stesso potenziale attrattivo di un bel villaggio turistico nel cuore di Sharm el Sheikh. Questa, per lo meno, è l’idea di molte persone che scelgono l’Egitto come meta per le proprie vacanze. Il fotografo Kaupo Kikkas però potrebbe essere in grado di far cambiare idea a questa schiera di vacanzieri ben poco interessata alle meraviglie della natura. Kikkas ha catturato degli scatti incredibili di uno spettacolo insolito: un cinema in mezzo al deserto, nascosto proprio a pochi chilometri di distanza dalla famosa località turistica.

Una storia che ha dell’incredibile e che è nata più di dieci anni fa grazie all’idea di un visitatore francese che pensò al deserto del Sinai come luogo ideale per il suo bizzarro progetto. Come Kikkas scrive sul suo blog, il turista, dopo aver deciso di costruire un cinema in mezzo al deserto, andò al Cairo per acquistare tutto il necessario per realizzare la sua originalissima struttura in un vecchio teatro. Le cose, però, non sono partite col piede giusto perché qualcosa, durante la première è andato storto: il generatore di energia elettrica è stato sabotato e, senza corrente, non è mai stato possibile proiettare i film.

Su Google Maps si può vedere chiaramente la sagoma di ciò che ha creato in fondo a una gamma di montagna deserta. Ecco l’immagine.

Cinema nel deserto

Foto by InfoPhoto

LEGGI ANCHE

Sopravvive mangiando insetti: l’assurda storia di Daniel Dudzisz

Uccello colpisce aereo: sfonda il parabrezza e ferisce il pilota, ecco il video

Bambino che mangia solo caramelle: leggi l’incredibile storia di Finley