Si rinnova un appuntamento molto gradito dai cinefili della capitale, Cinema al MAXXI, che come da copione si terrà al Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo in un periodo di tempo compreso tra il 27 gennaio e il 7 aprile.

La manifestazione curata dal noto critico Mario Sesti, che fa parte della più ampia programmazione di eventi di City Fest, prevede una serie di eventi, proiezioni, incontri e omaggi, tutti in chiave cinematografica, con un occhio di riguardo per le proposte contemporanee.

Sono quattro le sezioni in cui si articolano le proposte di Cinema al MAXXI, ovvero Extra, gli Omaggi, le Masterclass e Alice Family, in collaborazione con Alice nella città, lo spazio dedicato al cinema orientato ai più piccoli presente durante la Festa del Cinema di Roma.

La sezione Extra prevede dunque anteprime cinematografiche in lingua sottotitolata, che si terranno ogni mercoledì in museo alle 21. Tra i titoli di richiamo troviamo Joy, l’ultimo film di David O. Russell con Bradley Cooper, Robert De Niro e Jennifer Lawrence, The End of the Tour, rielaborazione in chiave fiction di un reportage giornalistico sullo scrittore David Forster Wallace, Mistress America di Noah Baumbach, l’attesissimo Room di Lenny Abrahamson, tra i favoriti agli Oscar, The Commune del danese Thomas Vinterberg, Remember del canadese Atom Egoyan e Suffragette, che aveva aperto il Torino Film Festival.

Sono tre, anzi purtroppo quarto, i personaggi destinatari degli omaggi dell’omonima sezione, che occuperà tutti i sabato del museo MAXXI: il primo è Marcello Mastroianni, che verrà celebrato con la proiezione di Una giornata particolare (di Ettore Scola, scomparso in questi giorni), Che? di Roman Polanski, Ieri oggi e domani e La grande abbuffata. Largo spazio poi ai regista Pippo Delbono e Amos Gitai, che incontreranno il pubblico in due occasioni, presentando i loro ultimi lavori.

Le Masterclass invece prevedono momenti di conversazione – lezione aperta con alcuni personaggi celebri del cinema: il calendario prevede la presenza, tra gli altri, di Francesca Archibugi, Matteo Garrone e il romeno Radu Mihăileanu autore di Train de vie e Il concerto.

Infine la sezione Alice Family presenta ogni domenica alle 4 di pomeriggio film di grandi autori dell’animazione contemporanea o pellicole di particolare interessi: tra questi The Boy and the Beast di Mamoru Hosoda, l’anteprima di Zootropolis, Un gatto a Parigi e Il mio amico Nanuk.

Per consultare il calendario di Cinama al MAXXI e conoscere il costo dei biglietti dei vari eventi vi rimandiamo al programma completo presente sul sito.