Colpo grosso alla Disney, dove sono riusciti a riunire il maggiore successo di pubblico e critica della scorsa stagione, Frozen, e uno dei film più promettenti della prossima, Cinderella. Il corto Frozen Fever precederà infatti la proiezione della nuova versione di Cenerentola, in uscita a partire dal 13 marzo 2015.

Il film diretto da Kenneth Branagh, che dopo Thor ritorna al fantasy dopo la pausa action di Jacky Ryan – L’iniziazione, vede come protagonista della celeberrima favola la Lily James di Downtown Abbey, mentre Richard Madden – il Jon Snow di Game of Thrones – sarà il canonico Principe.

Da segnalare assolutamente anche la presenza di Cate Blanchett quale matrigna di Cenerentola e quella di Helena Bonham Carter come Fata madrina, un ruolo insolitamente positivo per la moglie di Tim Burton. Secondo le parole del regista, questa nuova Cinderella proporrà una protagonista molto più attuale, non solo la classica fanciulla in attesa di essere salvato: intelligente, sexy e spiritosa, più in cerca di se stessa che dell’amore della propria vita.

L’annuncio della proiezione “in tandem” del corto Frozen Fever arriva dopo una serie di voci che volevano già prossima l’entrata in produzione di un secondo capitolo di Frozen, sparse inavvertitamente da Idina Menzel, voce di Elsa. Di sicuro invece si sa che la storia di questa piccola aggiunta al lungometraggio verterà sulla preparazione di una festa di compleanno per ma i poteri di controllo del ghiaccio metteranno a rischio il party. Alla regia troviamo nuovamente Chris Bucke e Jennifer Lee, i fortunati cineasti del film d’animazione originale.

Foto: ufficio stampa