Il programma quotidiano sui dolci “Dolci dopo il Tiggì” chiuderà il 20 marzo. A comunicarlo è la conduttrice Antonella Clerici che, dai prossimi mesi, vorrà esclusivamente dedicarsi al suo programma del cuore, “La Prova del Cuoco”, e alla preparazione del suo nuovo show del sabato sera, “Senza parole“, che aprirà i battenti l’11 aprile sempre su Raiuno.

Il programma culinario era partito l’8 settembre ed aveva raggiunto uno share del 10,49% con una media di un milione e settecentotrenta mila spettatori. Il direttore di Raiuno Giancarlo Leone aveva voluto fortemente la Clerici nel pomeriggio della prima rete, con lo scopo di rafforzare il palinsesto “post prandiale”. La conduttrice ha saputo rafforzare gli ascolti nei primi mesi ma, visti gli altri impegni televisivi e i margini di crescita quasi nulli per un programma del genere, ha dovuto abbandonare il timone. Antonella ha cercato così di proporre una sua sostituta alla conduzione, ma la rete ha preferito chiudere definitivamente la trasmissione. Cosa succederà da adesso in poi? Le ipotesi sono varie. Al suo posto potrebbe essere trasmesso uno spin off di “Torto o ragione”, con il programma vero e proprio che partirebbe al solito orario e “Italia in diretta” alle ore 16. Un’altra soluzione sarebbe quella di far partire “Torto o ragione” direttamente alle 14 e 10, per allungare di mezz’ora “Italia in diretta”. Staremo a vedere come organizzerà il suo nuovo palinsesto pomeridiano la prima rete della televisione pubblica.