Checco Zalone ha la capacità di stravolgere i codici della comunicazione e questa volta lo fa in uno spot per la ricerca contro la SMA, uno spot politicamente scorretto che grazie a una comicità irriverente riesce a strappare una risata anche con un tema così delicato. Il comico presta la sua genialità per raccogliere fondi a favore della ricerca contro l’atrofia muscolare spinale per l’associazione Famiglie SMA che fino all’8 ottobre ha lanciato una campagna di sms solidale da 2€ al 45599.

Lo spot parla di Mirko, un ragazzo malato di SMA che vive nel palazzo di Checco, e in una serie veloce di situazioni mostra le priorità di uno e dell’altro. La capacità di Checco Zalone di sovvertire i codici della risata riescono a far riflettere verso un tema così serio e importante con il sorriso e con la speranza di offrire un futuro migliori a tutti quei bambini che vengono colpiti da una malattia rara che colpisce nell’infanzia.

Lo spot di Checco Zalone geniale e commovente potrebbe essere la risposta alle campagne lanciate dal Ministero della Sanità che stanno facendo discutere social e opinione pubblica in questi giorni.

Checco Zalone: lo spot scorretto per la ricerca sulla SMA VIDEO

Ecco il geniale video di Checco Zalone a favore della ricerca contro l’atrofia muscolare spinale.