L’attrice statunitense, Charlize Theron, popolare in Italia per lo spot del profumo J’adore, che la vede passare attraverso le numerose soglie di un appartamento lussuoso, sotto ognuna delle quali perde ciascuno dei veli dai quali è inizialmente coperta, si è recentemente mostrata più che soddisfatta di appartenere alla categoria dei single.

Il premio oscar, che sarà la strega cattiva nelle favola di Biancaneve rivisitata in chiave dark – nella prossima pellicola in uscita “Biancaneve e il cacciatore” dopo aver chiuso la relazione quasi decennale con il collega Stuart Townsend, ha affermato durante un’intervista, di essere felice di condurre la sua vita senza un compagno.

La Theron, che all’epoca della crisi sentimentale con Townsend aveva interrotto per due anni la sua carriera di talentuosa, oltre che bella, interprete hollywoodiana, ha pubblicamente annunciato di non essere intenzionata, a 36 compiuti, a legarsi nuovamente.

La presa di coscienza, da parte della diva dorata ormai non più giovanissima, che essere singoli non significhi necessariamente essere soli o, perlomeno, che di quest’ultimo stato esistenziale ci si debba allegramente beare piuttosto che rammaricare, aggiunge alla sua immagine pubblica un fascino ulteriore.

Oltretutto c’è da sottolineare che, seppur Biancaneve sia sempre apparsa a molti di noi come la dolce e giovane protagonista dalla voce vellutata – e quanto mai passiva rispetto ad un mellifluo principe azzurro – la sua perfida matrigna, vestita dalla Walt Disney con un abito attillato viola e nero, si è sempre distinta per essere decisamente più interessante.