Charlie Sheen ieri è intervenuto in diretta tv al Today Show per dichiarare pubblicamente di essere sieropositivo. L’attore di Hot Shots! e della sitcom Due uomini e mezzo ne era a conoscenza da diverso tempo, ma finora l’aveva raccontato soltanto a poche persone, e adesso alcune sue ex minacciano di fargli causa per non averglielo comunicato.

Prima della sua apparizione televisiva, erano circolate delle voci su alcuni siti scandalistici che sostenevano che l’attore avrebbe fatto un annuncio sulle sue condizioni di salute. Così è stato. Charlie Sheen in un’intervista al Today Show in onda sul network statunitense Nbc ha confermato: “Sono qui per ammettere che sono sieropositivo”.

L’attore ha raccontato di aver scoperto di avere l’Hiv quattro anni fa e di averlo detto soltanto a poche persone. Persone che evidentemente non erano molto fidate, visto che hanno cercato di estorcergli del denaro.

Charlie Sheen ha dichiarato: “È difficile assorbire la botta di queste tre lettere. Questo è un punto di svolta nella vita di un uomo. Devo porre fine a questo assalto, a questa raffica di attacchi, di mezze verità e storie dannose sul mio conto, secondo le quali avrei messo a rischio la salute di tante persone. Storie che non potrebbero essere più lontane dalla verità. […] Oggi voglio uscire da questa prigione. Quello a cui la gente non pensa è che in questo modo ha sottratto denaro ai miei figli”.

Charlie Sheen ha quindi raccontato di come ha scoperto di essere sieropositivo: “Tutto è iniziato con fortissimi mal di testa, tanto che pensavo di avere un tumore al cervello. Ho pensato che fosse tutto finito”.

L’attore ha negato di aver trasmesso consapevolmente il virus dell’Hiv ha altre persone: “Impossibile”, e ha precisato che, dopo aver scoperto di essere sieropositivo, ha fatto sesso non protetto unicamente con due persone, che erano state prima avvisate della sua condizione.

Una versione a cui però non credono alcune donne con cui è stato nel corso degli ultimi anni. Sembra infatti che siano almeno 6 le sue ex partner, tra cui alcune pornostar ed escort, pronte a fare causa all’attore per non aver comunicato loro che ha l’Hiv.

Le donne, tra cui ci sarebbe anche la pornostar Bree Olson, avrebbero contattato uno studio legale californiano e sarebbero pronte a dichiarare guerra in tribunale a Charlie Sheen, con l’accusa di frode, stress emotivo e trasmissione colposa di una malattia a trasmissione sessuale.