Arriva per la prima volta sugli schermi italiani l’Extended version del film ”C’era una volta in America”, diretto dall’indimenticabile Sergio Leone.

L’uscita è prevista per il 18 ottobre nelle sale The Space Cinema e in quelle selezionate grazie alla collaborazione con QMI.

A finanziare il restauro di ”C’era una volta in America” Gucci, di concerto con The Film Foundation di Martin Scorsese. La realizzazione è a cura della Cineteca di Bologna e del laboratorio L’Immagine Ritrovata in collaborazione con Andrea Leone Films e Regency Enterprises.

L’extended version sarà più lunga di ventisei minuti. Ora il totale di C’era una volta in America è di quattro ore è diciannove minuti. La nuova versione è stata presentata in anteprima mondiale al Festival di Cannes 2012. La versione restaurata contiene pertanto sei blocchi di scene ritrovate, appartenenti alle diverse epoche nelle quali il film è ambientato, e introdotte esattamente dove furono tagliate. Le scene riguardano il dialogo tra Robert De Niro e Louise Fletcher (che riappare finalmente nel film) e la scena in cui Deborah interpreta Cleopatra in teatro. 

Il duro lavoro della Cineteca di Bologna per recuperare e reinserire i materiali aggiuntivi dove Leone li aveva pensati, è stato premiato. Da segnalare l’utilizzo della sceneggiatura originale e dei fotogrammi in testa e in coda delle scene tagliate per identificare esattamente il luogo da cui erano state eliminate.