Alex Belli dice la sua, e questa volta non si tratta di presunti flirt o amanti pronte a minare il suo matrimonio. Al ritorno dall’Isola dei famosi all’attore di “Centovetrine” è stata infatti confermata la notizia della chiusura della soap opera per cui lavorava e grazie alla quale si era guadagnato l’affetto di numerosi fan.

Di fatto attualmente Belli è disoccupato e ha voluto sfogarsi sul suo profilo Facebook, lanciando un lungo messaggio in cui esprime tutta la sua amarezza per la fine di un’avventura lavorativa così intensa:

“Due mesi di assenza… ed è in due mesi che tante cose sono cambiate… Mentre l’#‎isola‬ mi portava a riscoprire me stesso, in questi giorni ho appreso che l’opposto stava accadendo ad un prodotto a me caro cui devo molto… sto parlando di #‎Centovetrine‬… Avrei voluto poter somatizzare meglio l’accaduto prima di espormi, sono tanti gli eventi e le problematiche sia professionali che non apprese tutte d’un fiato al mio rientro in Italia tali da creare un po’ di caos… Sono anche molti i messaggi e le chiamate che continuo a ricevere in merito a questo grande prodotto di successo ed è per questo che nonostante avessi voluto ragionare con più calma sto provando a fare mente locale per dirvi la mia, atto dovuto nei confronti di chi ci ha sempre seguito e apprezzato…”.

L’attore si dimostra rammaricato per una perdita così grande sia per gli italiani che per chi ci lavora da anni con passione:

“Centovetrine è stata la mia seconda famiglia, anzi… spesso è anche stata la prima… E’ in quel magico posto del Canavese dova la soap viene girata che ho avuto modo di incontrare e lavorare con persone dalle tante sfaccettature, ognuna con delle proprie qualità… E’ grazie a Centovetrine che ho avuto modo di crescere ed imparare… Ed è ancora grazie a Centovetrine che ho avuto la possibilità di poter entrare in contatto con voi, pubblico a casa e non solo…”.

Doverose le scuse nei confronti dei telespettatori affezionati alla soap, con cui Alex conclude il suo messaggio:

“E’ con voi che mi scuso inoltre per l’interruzione improvvisa della soap, nonostante non dipenda né da me né dai miei colleghi…. Ma è proprio perchè sono uno di voi che comprendo benissimo la delusione e in un certo senso la ‘mancanza di rispetto’ che si prova nel vedersi strappare via un pezzo della nostra quotidianità… Con affetto, Alex”.