Tempo fa Celine Dion aveva annunciato che suo marito era stato colpito dal cancro ma da quel momento in poi non aveva più fatto dichiarazioni in merito alla sua malattia. Adesso sembra che la situazione stia precipitando perché la cantante ha accettato di parlare con i giornalisti di Usa Today e ha raccontato, in modo piuttosto franco e trasparente, come stanno le cose.

René Angelil è più grande di lei (la cantante ha 47 anni mentre suo marito ne ha 73) e a lui Celine Dion dice di dovere tanto: l’uomo è stato prima suo manager e poi suo compagno di vita. La coppia ha convissuto a lungo e vent’anni fa ha deciso di convolare a giuste nozze: da quell’unione felice sono nati tre figli (René Charles arrivato nel 2001 e i gemelli Nelson ed Eddy, nati nel 2010).

Oggi però Celine Dion si dice pronta ad affrontare il doloroso momento in cui René non ci sarà più: il tumore alla gola che l’ha colpito sembra non lasciargli più scampo, tant’è che l’uomo avrebbe chiesto alla moglie di poter morire tra le sue braccia. La cantante ha dichiarato che si prenderà cura dei suoi figli e che presto tornerà sul palco ma si è anche detta che il dolore, quando arriverà il momento della perdita, sarai assai duro da sopportare.

René non è stato solo un marito e un manager per Celine Dion: l’artista ha condiviso con lui i principali momenti della sua carriera e della sua vita privata, è cresciuta potendo contare sempre sulla sua presenza e adesso sta cercando di prepararsi all’eventualità – purtroppo poco remota – che debba affrontare il resto della sua vita senza una presenza così fondamentale per lei.