Caterina Balivo torna a condurre Detto Fatto con il pancione e si prepara al parto della sua secondogenita descrivendolo come un momento dove vuole essere sola con la figlia. Caterina Balivo, a conclusione del Giro d’Italia, è impegnata in tv con la versione estiva di Detto Fatto che accompagnerà i telespettatori di Rai 2 per i mesi estivi tra tutorial, makeover e ricette.

Intervistata dal settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni la conduttrice napoletana racconta che il momento del parto è riservato a lei e che nessuno saprà il giorno in cui sarà: “No, non voglio nessuno con me. Solo io, l’ostetrica e il ginecologo. Il parto è un momento mio.”

Caterina Balivo non vuole comunicare il nome della sua bambina ma decide di dare un indizio ai suoi fan: “Ci sarà la lettera “c”, che è anche la mia iniziale. Stiamo provando tutti i nomi con la “c” in abbinamento a Brera, ma è un cognome un po’ impegnativo per la scelta del nome.”

Caterina racconta che questa sua seconda gravidanza sta procedendo nella norma nonostante inizialmente abbia avuto qualche problema e malessere come a molte donne che rimangono incinta e affronta con ansia il momento del parto: “Io no, anzi. Forse sono più attenta e meno spensierata della prima. Sento appieno la responsabilità di una vita che cresce dentro di me.” Caterina Balivo ammette che condurre e vedersi nelle trasmissioni con il pancione fa uno strano effetto, probabilmente avrebbe preferito vivere gli ultimi mesi di gravidanza lontano dalle luce dei riflettori.