Ieri sera è andata in onda la prima serata dell’edizione 2014 del Festival di Sanremo.

La 64esima edizione ha visto alla sua guida un decisamente magro Fabio Fazio e una Luciana Littizzetto come sempre ottima compagna di lavoro del presentatore di Che Tempo Che Fa.

Tra gli ospiti che hanno, tra i complimenti e le critiche, composto la scaletta di ieri non possiamo non citare Cat Stevens, ad oggi Yusuf che, con la sua voce straordinaria (pulita e chiara come se fosse un cd) ha commosso il pubblico in sala e a casa.

Una chitarra e un microfono sono stati gli unici elementi che lo hanno accompagnato sul palco dell’Ariston, proprio come un vero artista sa fare, senza ballerini, senza eccessi, senza inutili giochi di luci.

Perché è così… se hai un messaggio e lo strumento per trasmetterlo, non hai bisogno di molto più.

Ciò che Cat Stevens ha infatti portato al pubblico italiano non è stata solo un’esibizione, ma una vera e propria lezione d’arte.

Seguite gli aggiornamenti sul Festival di Sanremo 2014 con la redazione di Leonardo.it.