Con Cars 3, in uscita il 14 settembre nelle sale italiane, ritorna una delle saghe più amate della Pixar. Questo nuovo capitolo, proiettato anche in 3D, verrà diretto da Brian Fee, animatore qui al suo debutto dietro la macchina da presa, e prodotto da Kevin Reher, che ha già lavorato a molti corti della casa d’animazione.

È un Saetta McQueen in difficoltà quello che vedremo tornare sul grande schermo, ormai non più principiante ma campione in affanno. Colto alla sprovvista da una nuova generazione di bolidi da corsa, il leggendario protagonista è improvvisamente costretto a ritirarsi dallo sport che ama.

In Cars 3 il protagonista ritroverà la banda di amici che aveva conosciuto a Radiator Springs e intraprenderà un viaggio che lo porterà a incontrare nuovi e interessanti personaggi: da un’impetuosa allenatrice, Cruz Ramirez, una giovane esperta di auto da corsa con tanta voglia di vincere, decisa a riportare la carriera di Saetta ai fasti del passato, fino alle auto più promettenti della nuova generazione.

Per tornare in pista avrà bisogno dell’aiuto di e dovrà riscoprire gli insegnamenti del suo compianto mentore Hudson Hornet: il suo percorso sarà pieno di svolte inaspettate. Per dimostrare che il numero 95 possiede ancora la stoffa di un campione, Saetta dovrà gareggiare nella più grande corsa della Piston Cup.

Cars 3 riserverà poi una sorpresa per gli amanti della Formula 1: Sebastian Vettel presterà infatti la propria voce al computer di bordo e assistente digitale il cui compito è quello di dare sempre le giuste indicazioni a Cruz Ramirez.