Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi sembrano aver trovato la vera serenità con l’arrivo della piccola Maria, che oggi ha due anni. La showgirl, intervistata dal settimanale “Vero“, ha confessato quanto si sia rafforzato il legame con il marito grazie alla nascita della primogenita:

Siamo più uniti che mai, proprio perché ora siamo mamma e papà. Ovviamente è cambiato il nostro stile di vita. Avevamo ritmi frenetici, se Maria fosse arrivata qualche anno fa non ce la saremmo goduta così come possiamo fare oggi. Gazie a lei non invecchieremo mai, almeno mentalmente“.

Carmen passa, così, a raccontare il rapporto differente che lei e il marito hanno instaurato con la figlia, come di solito succede in ogni famiglia:

“Maria non fa altro che chiamare e cercare il suo papà. E gli manda tanti baci. Enzo, come tutti i papà con le figlie femmine, è quello più permissivo. Tocca a me fare l’educatrice della situazione ed essere un po’ più severa. Maria è una meraviglia di bambina. Corre spesso da me, mi abbraccia e dice: “Mamma, ti voglio bene”. Ha talmente riempito la nostra vita, che oggi non desideriamo più nulla”.

Per quanto riguarda l’idea di allargare la famiglia, ovviamente le possibilità sono molto poche ma è un fattore che non preoccupa la showgirl in quanto la piccola Maria è sempre in compagnia di tantissimi cuccioli:

“Siamo stati già miracolati ad avere lei. Non bisogna mai sfidare troppo il destino Maria è felice, anche perché ha già una ventina di fratellini e sorelline… pelosi a quattro zampe“.