Una delle voci più particolari del panorama musicale italiano compie oggi 40 anni: Carmen Consoli. Nata a Catania, Carmen cresce a pane e musica grazie alla passione del padre per la musica tradizionale italiana ma anche per il blues e la black music. Carmen ha iniziato a farsi spazio nel mondo della musica sin da giovane, suonando nei locali con delle band, fino a quando è stata notata da Michele Santoro che l’ha fatta esibire –  con L’isola del tesoro, diventata poi Novembre ’99 - ad un tributo di Mia Martini nella trasmissione Tempo Reale su Rai Tre.

Dal 1995 la strada per Carmen è stata quasi tutta in salita, con il primo disco “Due Parole” e la prima partecipazione al Festival di Sanremo (ripetuta anche per gli anni successivi nel 1997 e 2000) che le ha fatto guadagnare l’ottava posizione. Tra il 1997 al 2000 Carmen pubblica altri 3 album: Confusa e felice (1997, considerato uno dei migliori), Mediamente isterica (1998) e Stato di necessità (2000). Questi tre album, specialmente l’ultimo, le hanno dato la giusta spinta per essere più conosciuta. Nel 2011 Stato di necessità ritrova la notorietà grazie al film di Gabriele Muccino “L’ultimo bacio” che vede come colonna sonora l’omonima canzone della Consoli. Grazie a questo successo Carmen riceve moltissimi premi tra cui due Italian Music Awards, due P.I.M. e un Nastro d’argento come miglior canzone da film per L’ultimo bacio.

Dal 2001 ad oggi Carmen ha pubblicato altri cinque album - État de necessité (2001, per il mercato estero), L’eccezione (2002, doppio disco di platino), Carmen Consoli (2003, per il mercato estero), Eva contro Eva (2006) e Elettra (2009, disco di platino) - ed una raccolta, Per niente stanca, nel 2010. Nel giugno del 2009 Carmen partecipa al concerto benefico “Amiche per l’Abruzzo” allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, esibendosi al basso e a fianco di Paola Turci alla chitarra, Marina Rei alle percussioni e da Nada. Nella stessa serata Carmen si esibisce in “Quello che le donne non dicono” con Fiorella Mannoia, Laura Pausini, Elisa e Giorgia. Nel 2010 è stata ospite al Festival di Sanremo per la “Serata Leggenda”, dedicata alla storia della storica manifestazione canora.

Nel 2010 vince il Premio Amnesty International per la canzone “Mio zio”, per vincere subito dopo anche il concorso web ”Italian Music Festival”. Per molti anni Carmen è tornata come protagonista al concerto del primo maggio a Roma, mentre nel 2010 duetta con Patti Smith agli MTV Days sulle note di Mio Zio. Carmen Consoli è diventata a tutti gli effetti una delle maggiori interpreti della musica italiana d’autore anche grazie alla Targa Tenco, ricevuta nel 2010 per Electra, per la categoria miglior album dell’anno. Nel 2012 la cantante ha ricevuto il riconoscimento di Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica italiana,assegnatole il 2 giugno 2011, mentre nel luglio 2013 diventa mamma del piccolo Carlo Giuseppe.

Ecco alcune delle sue canzoni:

L’eccezione – 2002

AAA cercasi – 2010

Fiori d’arancio – 2002

Parole di burro – 2000

foto tratta dalla pagina fan di Facebook @ Carmen Consoli