Non sembra finire mai il materiale promozionale messo a disposizione della Disney – Marvel per l’uscita di Captain America Civil War, in questo weekend nelle sale italiane, dove sicuramente farà il pienone.

La pellicola diretta dai fratelli Russo, che già si erano occupati del precedente capitolo delle avventure del supereroe a stelle e strisce, promette di andare a sconvolgere radicalmente l’equilibrio e la composizione del team degli Avengers, in quanto tutti i personaggi principali del franchise Marvel (a eccezione di Hulk e Thor) sono presenti.

In Captain America Civil War ci troviamo infatti dinanzi a due squadre di supereroi che si vengono a creare in seguito alle conseguenze di un nuovo incidente internazionale in cui rimangono coinvolti gli Avengers: da una parte Iron Man, Pantera Nera, Visione, War Machine, Vedova Nera, e la clamorosa sorpresa rappresentata dal nuovo Spider-Man; dall’altra Capitan America, Scarlet Witch, Ant-Man, Falcon, Occhio di Falco e il Soldato d’inverno.

Le Nazioni Unite fanno infatti pressione affinché i superumani accettino di essere organizzate e diretti da dei supervisori, in pratica delegando le decisioni importanti a un organismo sovranazionale.

Steve Rogers, che auspica l’indipendenza dalle interferenze esterne, di Tony Stark, favorevole al sistema di vigilanza istituito dal governo, hanno però opinioni divergenti, come possiamo vedere nella nuova clip intitolata “Il diritto di decidere”: il primo ritiene che gli unici di cui possano fidarsi siano loro stessi, coloro che hanno responsabilità delle proprie azioni, mentre il compagno pensa che avere un’organizzazione a cui fare riferimento non possa che essere un bene per gli Avengers.

Nel cast di Captain America Civil War (qui la nostra anteprima del film), oltre ai soliti Chris Evans, Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, Sebastian Stan, Anthony Mackie, Don Cheadle, Jeremy Renner, Paul Bettany, Elizabeth Olsen e Paul Rudd troviamo anche le new entry Chadwick Boseman (Pantera Nera) Frank Grillo (Crossbones), Emily VanCamp (Sharon Carter), William Hurt (Thaddeus Ross) e Daniel Brühl (Barone Zemo).