Durante il capodanno di Rai 1 da Matera è andata in onda, tra i messaggi in sovrimpressione, una bestemmia e il countdown per l’anno nuovo era sbagliato. L’anno che verrà lo show del Capodanno Rai, condotto da Amadeus e Rocco Papaleo, ha inaugurato il nuovo anno con un minuto di anticipo rispetto all’orario infatti il countdown è partito prima.

Ma l’errore più grave è stato quello di aver mandato in onda una bestemmia, un telespettatore infatti ha approfittato del servizio sms che comparivano in sovraimpressione per inviare un sms contenente una bestemmia. Il messaggio, scampato ai filtri di controllo, è andato in onda su Rai Uno così i 5 milioni di telespettatori hanno potuto leggere un secco “Porc0 Di*” del “simpatico” telespettatore di Taranto.

La vicenda è stata ripresa immediatamente nei social sia in Facebook che su Twitter e la Rai ha diffuso una nota Ansa dove si scusa con il pubblico sia per il countdown sia per la bestemmia:  “In merito al messaggio gravemente offensivo passato erroneamente in diretta durante la trasmissione ‘L’anno che verrà» e sfuggito al filtro tra gli oltre 150 mila sms arrivati per celebrare l’arrivo del nuovo anno, la Rai porge le sue scuse a tutti i telespettatori. Il mancato controllo è frutto di un errore umano, il responsabile è stato immediatamente individuato e sospeso dall’azienda”

Il programma che ha vinto la gara contro lo show di Gigi D’Alessio in diretta da Bari in termini di ascolto sicuramente non era nato sotto una buona stella, Claudio Lippi infatti non ha potuto presentare l’evento insieme ad Amadeus e Rocco Papaleo perché colpito da un malore.