L’Anno che verrà è la tradizionale festa di Rai1 dedicata al Capodanno e realizzata, per il terzo anno consecutivo, in collaborazione con la Regione Valle d’Aosta.
Martedì 31 dicembre il programma andrà in onda in diretta dal Forum Sport Center di Courmayeur e sarà condotto da Carlo Conti, sarà condito da musica, grandi ospiti, emozioni, sorprese e divertimento che per oltre quattro ore, dalle 21,10 - subito dopo il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica e fino all’una di notte inoltrata – accompagnerà il pubblico verso l’arrivo del nuovo anno.
Fil rouge della serata, come per Canale 5, sarà naturalmente la musica,con la presenza sul palco di famosi artisti italiani e internazionali e con l’eccezionale partecipazione di Violetta, la piccola grande star della Disney, che si esibirà per la prima volta in Italia in esclusiva in tv, accompagnata da tutto il cast dello spettacolo con il quale è in tournée mondiale.
Oltre all’esclusiva presenza di Violetta, nel corso della lunga festa si esibiranno altri straordinari artisti tra i quali Gloria Gaynor, Tony Hadley degli Spandau Ballet, Kid Creole and the Coconuts, Umberto Tozzi, Alex Britti, Marco Masini e altri ancora, tra i quali le quattro giovani promesse della musica italiana Antonino, Ottavio, Greta e Verdiana.
Direttamente dalla trasmissione Tale e Quale interverranno Attilio Fontana, Silvia Salemi e Clizia Fornasier e poi spazio allo spettacolo e alla comicità con gli interventi di Claudio Lippi, Gabriele Cirilli, Emanuela Aureli e David Pratelli.
Un cast d’eccezione, con gli artisti che saranno accompagnati da una grande orchestra di 30 elementi, diretta dal Maestro Pinuccio Pirazzoli, che suonerà  dal vivo  i più grandi successi del presente e del passato.
In questo ideale tempo senza tempo che è il Capodanno, L’Anno che verrà vuole essere soprattutto una festa capace di unire generazioni diverse attraverso l’emozione della musica e dei ricordi, una lunga e grande festa.