Come vi siete organizzati per questo Capodanno 2013?

Adesso che siamo sopravvissuti alla più spaventosa delle profezie, ovvero la Fine del Mondo prevista dai Maya per lo scorso 21 dicembre, non ci resta che festeggiare.

Per i più adulti, Padova ha organizzato un grande ritorno sul palco musicale che si terrà al Granteatro Geox.

Stiamo parlando di Gianni Morandi che, dopo due Festival di Sanremo e un film, ha deciso di tornare a fare ciò che meglio gli riesce: cantare.

“È bello pensare di tornare a cantare, a fare il proprio lavoro: il cantante”, ha dichiarato Morandi che, in merito al contenuto del concerto, spiega “non avrò proprio un repertorio recente. Farò una selezione dal ’62 ad oggi, tra le 500 canzoni che ho interpretato: magari la scaletta sarà scelta anche dal pubblico e sarà divisa in due parti dalle 22.30 fino a poco prima di mezzanotte e poi da dopo il brindisi fino a quando riusciamo a farcela”.

Ai più giovani ha pensato invece Milano con un concerto in Piazza Duomo che inizierà già dalle ore 20:00.

Qui il palco sarà occupato prima da alcune band emergenti, che suoneranno fino alle 22:00, e poi da Giuliano Palma che, con i Bluebeaters, accompagnerà il pubblico fino alla mezzanotte quando l’assessore alla Cultura Stefano Boeri, seguito da Paolo Rossi, don Andrea Gallo e Andrea Ranieri, assessore alla Cultura del Comune di Genova, città che invece non ha organizzato nulla per mancanza di fondi, faranno insieme il conto alla rovescia.

A chiudere il tutto ci sarà Vinicio Capossela, che suonerà con la sua band fino all’1:30.