Pamela Anderson, amatissima dal pubblico maschile quando negli anni Novanta ricopriva il ruolo di bagnina prosperosa a “Baywatch“, a luglio festeggerà il suo 50esimo compleanno. Scomparsa dal grande schermo da qualche tempo, l’attrice è risalita di nuovo alla ribalta dopo la sua partecipazione all’attuale edizione del Festival di Cannes.

Sul red carpet del film ”120 Battements par Minute”, tutti gli occhi erano puntati su di lei che, raggiante come sempre, ha sfilato sfoggiando un abito nero con i capelli tirati indietro ed un filo di trucco. Peccato che della bagnina sexy sia rimasto ben poco tanto che i fan hanno faticato a riconoscerla: la Anderson non ha più quel prosperoso décolleté che l’aveva resa famosa ai tempi di “Baywatch” ed anche i tratti del viso sono completamente cambiati.

anderson

Le foto del suo red carpet sono, ovviamente, diventate virali sui social e gli utenti si sono sbizzarriti tra battute e critiche di ogni tipo, rimproverandola per l’uso eccessivo della chirurgia plastica. Ritocchini a parte, l’attrice adesso sembra essere davvero serena, soprattutto grazie alla relazione nata pochi mesi fa con il giornalista e attivista Julian Assange. I due, che provengono da due mondi diametralmente opposti, sono davvero felici insieme e la stessa Pamela lo ha confermato parlandone a “Vanity Fair”:

Adoro Julian, è un grande uomo [...] Quella per i diritti dell’uomo è una guerra romantica che voglio combattere con Julian”.

anderson