Cameron Diaz sta per dire addio alla sua condizione di single incallita? Questo almeno è ciò che assicura chi la conosce bene. A breve l’attrice americana dovrebbe infatti sposare il fidanzato, Benji Madden, leader dei Good Charlotte, dopo appena sette mesi di infuocata relazione molto passionale.

Sarebbero in tanti a scommettere sulle nozze: per Cameron Diaz sembra essere davvero la volta buona, dopo che per anni si era vociferato del suo matrimonio con Justin Timberlake, suo storico fidanzato (insieme a Matt Dillon, che la Diaz ha frequentato per anni), che ha poi sposato l’attrice Jessica Biel e da cui ora è in attesa del primo figlio.

Per la Diaz sarebbe anche l’occasione per smentire quanto ha spesso dichiarato in merito alle relazioni. Durante la promozione di uno dei suoi film più recenti, Sex Tape, la bella Cameron ha affermato esplicitamente di non credere affatto alla fedeltà e che per lei la normalità, in una relazione, è rappresentata dal tradimento. Ovviamente ha poi aggiunto anche che non le importa di avere un marito, che non è in cerca di un uomo e che lei è troppo impegnata a vivere per poter pensare a cosa dovrebbe fare o non fare e per pianificare una famiglia. Un’opinione schietta e sincera, non c’è che dire.

Chissà se Cameron continuerà a pensarla così anche dopo che è stata avvistata mentre sfoggiava un anello di brillanti al dito. Probabilmente l’arrivo di Benji Madden ha messo in crisi le sue idee da donna libera e indipendente e le ha fatto fare un passo indietro in merito a famiglia e figli: alla soglia dei 42 anni, Cameron sarebbe finalmente pronta a diventare mamma. Lei stessa, qualche tempo fa, aveva già lanciato dei segnali, dichiarando a Marie Claire Usa che se le fosse capitato di aspettare un bambino, di certo non avrebbe fatto tragedie.

photo credit: Asso Pixiel via photopin cc